Torna alla lista

La Ciavolotta

Via Miniera Ciavolotta AG Sicilia

Il sotterraneo, estremamente articolato, presenta l’eccezionale formazione geologica delle zubbie, spettacolari mineralizzazioni di rilevante carattere scientifico che rendono la Ciavolotta una miniera unica al mondo.

Le zubbie si presentano come grandi cavità più o meno piene di minerale quasi puro e circondate da una vasta zona mista di zolfo e gesso con tenori elevati. Sono completamente tappezzate di zolfo mammellonare amorfo di colore e trasparenza simili all’ambra.

Di particolare interesse il piano inclinato e gli apparecchi archeologico-industriali che lo costituiscono; questa peculiarità tecnologica rappresenta l’elemento che rende unico il luogo museale, oltre all’immaginario collettivo che lo identifica quale ispiratore di alcune delle pagine indelebili ed importanti del Pirandello.

Le aree dell’attività mineraria hanno caratteristiche morfologiche molto articolate per la presenza di diversi sistemi orografici causati dall’accumulo dei rosticci estratti dalla miniera e poi fusi, ancora fruibili.

La miniera attualmente è interessata da un intervento di conversione in parco minerario per una fruizione turistico-museale e scientifica.