Torna alla lista

Pier Maria Rosso Di San Secondo

Caltanissetta Caltanissetta CL

Pier Maria Rosso di San Secondo, figura di primissimo piano nella letteratura contemporanea sia per la sua opera di narrativa sia per la sua attività di drammaturgo, nasce il 30 novembre 1887 a Caltanissetta.

La sua casa natale si trova nel Quartiere di S.Lucia, poco più avanti del Collegio dei Gesuiti oggi Chiesa di S.Agata, parte finale della strada che conduce al mercato Strata a’Foglia (mercato ultrasecolare della città, sito ancora in Via Consultore Benintendi).

Per una serie di casualità, forse non casuali, il centro della Sicilia, isola nell'isola, nel secolo scorso fu l'ombelico della letteratura più tesa alla rappresentazione del territorio e della cerebralità umana: Rosso di San Secondo, per molti versi, Verga e Pirandello, Francesco Lanza, Nino Savarese, Giuseppe Borgese e, infine, Sciascia.

Per molti di loro le miniere di zolfo sono state teatro ineludibile, dove si consumano forti passioni, fortissimi contrasti sociali.

La Miniera Trabia Tallarita è una delle poche rimaste visitabili.

Il Museo mineralogico, paleontologico e della zolfara S.Mottura, offre una collezione di minerali, pietre preziose e fossili unici al mondo.

La tomba di Rosso di San Secondo si trova nella parte più antica vicino il cancello principale.