Torna alla lista

Acquaviva Platani

Acquaviva Platani Acquaviva platani CL

Acquaviva Platani si trova immersa nelle bellezze della valle del Platani. Questo territorio è stato abitato fin dal neolitico, probabilmente abitata anche dai Sicani dove sono state rinvenute tombe a rannicchiamento in contrada “Vignazze”. Sepolture a grotticella situate in contrada “Santa Margherita”, “Solfara”, “Marcatogrande” e “Corvo , tutt’oggi visibili.

Nel 1877 furono rinvenuti alcuni ruderi di un antico edificio che testimoniano la presenza di romani. Successivamente, durante la dominazione araba, fu costruito un casale chiamato “Miknas”. Dalle variazioni fonetiche di questo nome derivò il termine “michinese” utilizzato in epoca feudale per designare una buona parte di quello che sono

E’ provata anche la presenza dei Musulmani  con alcune tombe rinvenute nelle contrade “Santa Margherita” e “Vignazze”: una di esse addirittura continua ad essere definita dalla gente “la grotta dei Saraceni”.